Progettazione europea, formazione, sviluppo locale e consulenza alle imprese.

Roma BiblioFeB: da aula scolastica a biblioteca per bambini

Roma BiblioFeB: da aula scolastica a biblioteca per bambini

Un bellissimo esempio di collaborazione tra cittadini e istituzioni, un tandem che ha permesso di realizzare un progetto desiderato da tempo: è nata a Roma BiblioFeB – Biblioteca Falcone e Borsellino –, una particolare biblioteca pensata dai genitori dei bambini che frequentano l’Istituto Comprensivo Falcone e Borsellino di Via Reggio Calabria 34 (Piazza Bologna).
Particolare perché si tratta di una piccolissima biblioteca di 37 mq ospitata in una delle aule della Scuola, a disposizione degli allievi e degli insegnanti la mattina, biblioteca di quartiere il pomeriggio aperta al pubblico per la consultazione dei libri e la partecipazione agli interessanti laboratori per bimbi dagli 0 ai 10 anni.
bibliofeb2Reinventare il quartiere e la Scuola,:
-creare un luogo di interesse comune dove la comunità si stringe e diventa più coesa
-ricostruire e valorizzare il tessuto sociale di un territorio
Sono queste alcune delle motivazioni che spiegano la nascita di BiblioFeB.
L’idea nasce dalla convinzione che la passione per la lettura va seminata a scuola, perché l’alleanza tra una biblioteca pubblica e la scuola pubblica può portare solo pubblici benefici, ma anche perché la scuola ha bisogno di strumenti, i più moderni e i più antichi, ha bisogno di metterli insieme nella stessa sede, per far dialogare le generazioni di ieri con quelle di domani. Una biblioteca 0-10 è uno dei pochi luoghi dove andare a scoprire la meravigliosa produzione culturale che esiste per le ragazze e i ragazzi, gratuitamente, e averne una a portata di passeggiata, può cambiare il modo in cui si vive la città.
La realizzazione di BiblioFeB è stata resa possibile attraverso l’idea progettuale di Libera Biblioteca PG Terzi, i fondi raccolti grazie ai genitori delle bambine e dei bambini che frequentano l’I.C. Falcone e Borsellino di via Reggio Calabria, riuniti nell’associazione Genitori Falcone e Borsellino, con la ristrutturazione dell’aula a carico del Municipio Roma II, con i libri e gli arredi ricevuti in seguito alla vittoria del bando “Acea per Roma 2014″.
Come ogni biblioteca, anche BiblioFeB fa prestiti, rilascia tessere, promuove iniziative di lettura, raccoglie interesse intorno al tema della lettura e dei libri per bambini e ragazzi.
La biblioteca è gestita al mattino dalla Scuola con le proprie risorse, al pomeriggio dalle associazioni, grazie ad una specifica Convenzione. Le associazioni hanno riunito un buon numero di volontarie e volontari per consentire l’apertura al pubblico almeno 2 giorni a settimana e per realizzare iniziative di lettura ad alta voce. La biblioteca si sostiene con le donazioni dei visitatori, con il tempo messo a disposizione dalle persone che vi partecipano, con le donazioni di librerie ed enti che hanno fornito libri.
BiblioFeB è stata inaugurata il 29 marzo 2017 a Roma, nell’edificio scolastico di Via Reggio Calabria 34, in un incontro aperto a tutti.

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>