Progettazione europea, formazione, sviluppo locale e consulenza alle imprese.

Erasmus per tutti, il programma Ue per l’istruzione

Erasmus per tutti,  il programma Ue per l’istruzione

Erasmus per tutti è il nuovo Programma proposto dalla Commissione Europea nel campo dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport. Prenderà il via nel 2014 e accrescerà in modo significativo i finanziamenti stanziati per lo sviluppo delle conoscenze e delle abilità.
Il Programma ha come premessa che investire nell’istruzione e nella formazione è lo strumento per liberare le potenzialità delle persone, indipendentemente dalla loro età o dal loro contesto sociale.
Quando i Programmi esistenti sono stati avviati il contesto socio-economico europeo e mondiale era diverso. Poiché stiamo attraversando in questo momento uno dei periodi economici più difficili della nostra epoca, l’UE ha reagito attuando una strategia coordinata per la crescita e l’occupazione denominata Europa 2020. Istruzione e la formazione sono parti integranti di tale strategia.
Anche il mercato del lavoro in Europa sta mutando. Aumenta il numero di posti di lavoro che richiedono qualifiche elevate e diminuisce quello dei posti a bassa qualifica. Uno degli obiettivi principali della strategia Europa 2020 consiste nell’accrescere il livello di qualificazione nell’istruzione superiore. Erasmus per tutti può contribuirvi aiutando i cittadini ad acquisire maggiori e migliori qualifiche avvalendosi delle opportunità di studiare e formarsi all’estero.
L’altro grande obiettivo di Europa 2020 consiste nel ridurre la dispersione scolastica. Per contribuire al suo raggiungimento Erasmus per tutti sosterrà la modernizzazione a tutti i livelli dell’istruzione e della formazione.
Erasmus per tutti servirà a sostituire con un unico Programma sette Programmi esistenti: in esso confluiranno gli attuali Programmi di apprendimento permanente (Erasmus, Leonardo da Vinci, Comenius e Grundtvig), Youth in Action e cinque Programmi di cooperazione internazionale (Erasmus Mundus, Tempus, Alfa, Edulink e il Programma di cooperazione con i Paesi industrializzati). I principali interventi compresi nei Programmi in essere verranno portati avanti, ma saranno rafforzate le attività nelle quali l’impatto sistemico è più forte e in cui si riscontra un più evidente valore aggiunto a livello UE.
Tre le azioni principali che sosterrà il Programma: opportunità di apprendimento per i singoli individui, sia nell’UE che fuori di essa, tra cui studio e formazione, tirocini, insegnamento e sviluppo professionale e attività giovanili quali il volontariato; cooperazione istituzionale tra le istituzioni educative per incoraggiare l’attuazione di prassi innovative; sostegno alla riforma degli Stati membri e cooperazione con i Paesi non UE.
Erasmus per tutti sarà, come dice il nome stesso, aperto a tutti i discenti e a tutti i formatori nell’ambito di qualsiasi organismo pubblico o privato attivo nel campo dell’istruzione, della formazione, della gioventù e dello sport.

1 Commento

  1. I just could not leave your website before suggesting that I really enjoyed the standard information a person provide in your visitors? Is gonna be again often to check up on new posts

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>