Progettazione europea, formazione, sviluppo locale e consulenza alle imprese.

Scienziati- giornalisti, prove tecniche di comunicazione

Scienziati- giornalisti,  prove tecniche di comunicazione

Spesso scienziati e giornalisti sembrano vivere in due mondi diversi, incomunicanti tra loro. I primi troppo attenti alle ricerche, alla vita di laboratorio. I secondi travolti dalla quotidianità e velocità degli eventi e dalla difficoltà ad approfondire alcune tematiche, soprattutto quello molto tecniche.
Una distanza che, a volte, ha come conseguenza una incomprensione reciproca, quasi una diffidenza.
Molti osservatori sono consapevoli che c’è bisogno di iniziative per aumentare il livello di formazione dei giornalisti e comunicatori della scienza, così da poter offrire una divulgazione più attenta e consapevole. E di insegnare agli scienziati tecniche di comunicazione.
Una proposta concreta prevede la possiblità far partecipare i giornalisti al lavoro del ricercatore, mostrando dall’interno le diverse branche della ricerca biomedica, dando loro la possibilità di mettersi in relazione con ricercatori e medici. E, soprattutto, di capire la complessità e l’incertezza del processo scientifico.
Allo stesso tempo gli scienziati dovrebbero fare progressi nel campo della comunicazione, imparare ad un usare un linguaggio meno tecnico e autorefenziale.
Una proposta pratica potrebbe essere aprire i laboratori di biologia e medicina a un gruppo particolare di osservatori: una sorta di corso residenziale intensivo rivolto a chi  si occupa di salute e scienza, nei giornali, alla radio, in tv e sul web.
Durante il corso, esperienze in laboratorio per riconoscere le mutazioni genetiche, per apprendere quali sono le tecniche per estrarre le cellule staminali del cordone ombelicale, cos’è l’amiloidosi e altro ancora.

1 Commento

  1. writing is not a easy thing to do, it takes creativity and good sense, and you’ve got it! lista de email lista de email lista de email lista de email lista de email

Lascia un commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <s> <strike> <strong>